Chi siamo...

"Lo scopo di tutte le nostre azioni è portare umanità a chi soffre, aggiungendo un po' di sano umorismo"

Patch Adams



 

L’associazione di volontariato “Fondazione Sorrisi Onlus” nasce nel 2010 a Napoli realizzando una rete di servizi a favore delle categorie sociali più vulnerabili. 

 

Missione principale dei volontari è quella di portare in tante strutture sanitarie la “Clown terapia”, che contribuisce ad allontanare le paure e le preoccupazioni vissute dai bambini gravemente malati. In questi anni i clown della Fondazione Sorrisi Onlus hanno visitato con grande entusiasmo più di 50 ospedali, case di cura, case famiglia e mense dei poveri, che tutt’ora visitano periodicamente. 

 

L’associazione opera ogni settimana presso le Aziende Ospedaliere Santobono – Pausilipon di Napoli e l’Ospedale S. Maria dell’Olmo di Cava de’ Tirreni (SA).

 

L’associazione nel 2014 ha realizzato un cortometraggio dal titolo La Terapia del Comico con attori professionisti nazionali, partecipante a vari festival cinematografici internazionali, utile a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla clown terapia e sul lavoro svolto dai nostri volontari.

Come testimonial di tale progetto hanno preso parte i campioni olimpionici Pino Maddaloni (judo) e Massimiliano Rosolino (nuoto), entrambi molto impegnati nell’ambito sociale.

 


Manifestazioni e collaborazioni

La Fondazione Sorrisi tende a dare importanza a quelle che sono le collaborazioni con altri enti che lavorano nel sociale. I volontari hanno partecipato alla 34esima (2012), 35esima (2013), 36esima (2014), 37esima (2015) e 38esima (2016) Giornata Nazionale per la vita, manifestazione organizzata dalla diocesi di Napoli con il Cardinale Crescenzio Sepe, in Piazza Dante e Piazza del Plebiscito a Napoli.


Inoltre, l’associazione ha partecipato alla Giornata Universale dell’infanzia e dell’adolescenza, in collaborazione con UNICEF, nel Dicembre 2013, Dicembre 2014 e Novembre 2015 presso Mostra d’Oltremare a Napoli, con la presenza del sindaco Luigi De Magistris.

 

Anche l’AIDO (Associazione Italiana Donazione Organi) ha voluto la presenza dei nostri volontari per la manifestazione di sensibilizzazione tenutasi a piazza del Plebiscito il giorno 31 Maggio 2014.

 

L’associazione si è anche impegnata materialmente a favore delle strutture ospedaliere con le quali collabora, per esempio il 20 Marzo 2013 è stata donata una bilancia con altimetro al reparto pediatrico dell’Ospedale S. Maria dell’Olmo di Cava de’ Tirreni (SA). Nello stesso mese sono stati donati computer e stampanti nei reparti pediatrici degli ospedali di Battipaglia e Nocera Inferiore (SA).


Progetti Futuri

  • Incrementare le nostre visite presso varie strutture ospedaliere e sociali; 
  • Portare avanti il nostro progetto denominato “Claunbulanza”, ovvero, provvederemo ad acquistare una simpatica ambulanza con personale composto da dottori clown. Una volta acquisita, sarà messa a disposizione negli ospedali richiesti, che ci permetterà di effettuare un servizio di trasporto gratuito per i piccoli ricoverati (la prima in Campania);
  • Donazione di altalene per disabili in varie piazze della regione Campania.